Ph.D days 2019/20 - V Ed.

Il ciclo di seminari Ph.D. Days, giunto quest’anno alla V edizione, è nato per offrire ai dottorandi di ricerca e giovani ricercatori strumenti efficaci per gestire la propria attività di ricerca, sia durante il percorso formativo dottorale sia nella futura carriera universitaria o eventualmente nel mondo extra-accademico, nelle cosiddette professioni di ricerca. 
La grande novità di questa quinta edizione è un breve corso sulla redazione e la gestione della tesi di dottoratoA guide to a succesful phd thesis. Connecting structure, research method and management” durante il quale si parlerà di: 
  • Manage the Structure Your Thesis and its Parts.  Focus on the foundations the structure your thesis   
  • Let’s have a closer look at you thesis Parts
  • A focus on Methods
  • Writing, Viva, Attributes of a Successful thesis. Other Academic Activities along the PhD
  • Time and Energy Management. Management in relation to the thesis stakeholders
E ancora verrà trattata la questione legata alla green economy e agli strumenti di sostenibilità ambientale. Inoltre particolare attenzione sarà dedicata ai temi Mental Health del ricercatore e il valore del linguaggio verbale e non verbale della comunicazione
Ma non mancheranno le tematiche trasversali ormai consolidate negli anni: 
  • la redazione di articoli scientifici, 
  • i canali di accesso al MDL e le strategie di utilizzo 
  • stesura di progetti di ricerca e le modalità di partecipazione a bandi competitivi per l’ottenimento di risorse finanziarie,
  • la divulgazione e la comunicazione efficace della ricerca, attuata anche attraverso canali non tradizionali quali ad esempio i social media, 
  • il personal branding, 
  • la proprietà intellettuale e la brevettabilità dei risultati della ricerca
A conclusione del ciclo di seminari, anche quest’anno, sarà realizzato un evento aperto alle aziende e alle realtà produttive del territorio con l'obiettivo di favorire l’incontro tra queste ultime, dottorandi e dottori di ricerca e di far conoscere la qualità del lavoro che contraddistingue i progetti di ricerca del nostro Ateneo. In questo modo l'Ateneo intende proporre alle imprese un modello di “placement” che rafforzi i legami fra mondo accademico e mondo del lavoro.